La seconda domenica di maggio si celebra in Avola, la festa di S. Sebastiano. Il Santo era venerato nell'antica città, ma è soprattutto alla fine dell'ottocento che il culto viene incrementato. La festa è caratterizzata dalla presenza dei " Nuri ", ovvero di devoti abbigliati con tuniche bianche e fasce rosse, ceri e mazzetti di fiori variopinti . La processione, all'alba , ha inizio dal 4 km. della Strada Statale 115 Siracusa - Avola nel cosiddetto "Mmisteri ri San Mastianu " e si conclude nella Piazza Umberto I° nel sagrato della Chiesa Madre. La festa di san Sebastiano, per la vivacità cromatica dei costumi e per le caratteristiche " Voci " che scandiscono i ritmi della processione, è spettacolare e di particolare fascino.